• Come votare?

    Hai aperto la busta contenente il materiale di voto per il 27 settembre e non riesci a trovare il congedo di paternità? Non ti preoccupare, sei in ottima compagnia: infatti, l’espressione «congedo di paternità» non compare nel testo in votazione…

  • Oggetto 4

    Ad occuparsi del congedo di paternità è il quarto oggetto:
    «Volete accettare la modifica del 27 settembre 2019 della legge federale sulle indennità di perdita di guadagno per chi presta servizio e in caso di maternità (Legge sulle indennità di perdita di guadagno, LIPG)?»

     

    Ovviamente la risposta giusta è: «SÌ»!
    Affinché la tua opinione possa veramente contare nel voto di domenica, non devi fare altro che:

  • 1. Aprire la busta di trasmissione contenente il materiale di voto

    Apri la busta con cura, senza danneggiarla!

    2. Compila la scheda della votazione

    Sulla scheda di voto ufficiale indica la risposta accanto al quarto oggetto (quello concernente due settimane di congedo di paternità).
    In base al Cantone, per indicare la tua preferenza devi spuntare la casella «SÌ» o scrivere di tuo pugno «SÌ» nell’apposito spazio «Risposta».

    3. Voto per corrispondenza*

    *A causa del coronavirus, si consiglia di votare per corrispondenza.

    • Compila indicando la data di nascita completa e firma la carta di legittimazione di voto.
    • Infila la scheda della votazione federale compilata nell’apposita busta piccola «Votazione federale - Busta ufficiale - Voto per corrispondenza» e sigilla la busta.
    • Infila la busta sigillata e la carta di legittimazione firmata nella busta di trasmissione grande, nel senso indicato dalle frecce (in modo tale che attraverso la finestrella della busta di trasmissione sia visibile non il tuo indirizzo, bensì quello dell’ufficio elettorale ;-))
    • Imbuca la busta di trasmissione:
      • senza affrancatura: nella casella postale elettorale ufficiale del tuo comune di residenza (dove ed entro quando è indicato nel tuo materiale per la votazione)
      • tramite posta B: al più tardi entro martedì 22 settembre
      • tramite posta A: al più tardi entro giovedì 24 settembre
  • Trovi indicazioni dettagliate su come votare correttamente anche alla seguente pagina: www.ch.ch/it/democrazia/votazioni